DOUBLE HAITCH CREW – FUOCO NEGLI OCCHI

14 Dicembre 2018
Double Haitch Crew
Old Harlem Serious Music
Producer: Side-P
Number of discs: 001

MIC
Anche stasera chiudo le luci al locale
Resto al buio totale
E metto un loop
Nella testa il giusto mood continua a tardare
Qui è paradossale
Che l’attesa aumenti il piacere ma pur sempre fa male
La voglia di cambiare
Di ogni rima che rimane
Se spengo sto fuoco fatico a respirare
La cenere mi assale
In un mondo che mi va stretto, costretto ad essere abitudinale
Ma non finirà così!
Is Not Just a dream
Per questo riempio pagine ad immagine di Mic
E mica è facile restare stabile
E provo odio profondo ogni qualvolta ,
poi mi rendi fragile
La vita è bella ma per chi si spinge al limite
Io al limite spingo ciò che è vero ciò che mi è possibile
Senza risultare simile
E convinto che giornate di pioggia bisogna viverle

MEZZOMETRO

Ho visto il mondo cadere senza sapere il perché,
pesano addosso catene nelle mie sere anche se nelle mie note trovo ancora quel che vale per me
se suona la Double Haitch è tutt’apposto per te
ma io ricordo il mondo che cadeva senza un perché,
l’Hip-Hop mi guardava negli occhi tra una cassa e un hit-hat,
mo ho sei fratelli con me e so il mio posto qual’è
ora che quando resto zitto è lui che parla per me, è lui che parla per me

UANMNESS

A volte parla per me
a volte parla con me
io non rispondo
Rispetto il silenzio di ogni secondo
A volte parla di me
Ma quando parla di te
Dal palco urlo al mondo
Spinto dal bordello che fanno di sotto
Ricordo porte chiuse in faccia
Al di là di quel la faccia
la faccenda scorre lenta come questa traccia
Dai tempi de “il ragazzo è intelligente ma non si applica”
Zero interesse per le vostre credenze di plastica
Non rifugiarti nella folla per nasconderti
Non correre più il rischio di confonderti
Perditi negli occhi di chi ami
E poi proteggili dal male o sarà il male
Il presupposto per arrenderti
Io faccio rap e non mi sento Figo a farlo
Sono un poeta maledetto
Un cane sciolto e giro in branco
io non ho un prezzo
Non ho un tempo
E sarei questo anche se non lo fossi
Per questo vivo il gelo del mio inferno col fuoco negli occhi

MEZZOMETRO

Ho visto il mondo cadere senza sapere il perché,
pesano addosso catene nelle mie sere anche se nelle mie note trovo ancora quel che vale per me
se suona la Double Haitch è tutt’apposto per te
ma io ricordo il mondo che cadeva senza un perché,
l’Hip-Hop mi guardava negli occhi tra una cassa e un hit-hat,
mo ho sei fratelli con me e so il mio posto qual’è
ora che quando resto zitto è lui che parla per me, è lui che parla per me

Double Haitch Crew © 2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi